Nostra Signora di “Erotic Search”

18 Nov

Una breve chiacchierata con Luciana Cameli, scrittrice, redattrice, nonché fondatrice dell’associazione “Erotic Search”

Luciana Cameli

Luciana Cameli

Da qualche tempo in qua a Roma c’è un salotto culturale sull’eros che si riunisce ogni mese. Si tratta dell’associazione Erotic Search (www.eroticsearch.eu) creata e animata da Luciana Cameli, con l’infaticabile supporto di Alessandro Dezi. Eventi a tema, incontri, dibattiti, con un focus particolare sulla letteratura erotica e su altre forme di arte dedicate all’eros. Luciana stessa è un’autrice.

Prima di occuparti attivamente di letteratura erotica, conoscevi il genere? C’è qualche autore o qualche testo che ricordi di aver letto e apprezzato?

“Scrivere di erotismo è stato un caso, un istinto naturale che con il tempo si è fatto sentire sempre di più. Ho molti punti di riferimento, ma pochi che lasciano il segno, amo Anne Sexton, Sarah Kane, Anais Nin fino ad arrivare a scrittori e poeti decadenti come Flaubert, Wilde o Baudelaire. Ma il mio scrittore assoluto è Stephen King. Al di là dei generi, l’erotismo per me è ovunque e in chiunque. ”

Dimmi qualcosa in più di questo istinto naturale. E di questo caso che ti ha portato a misurarti con lo scrivere di eros.

“Vivo l’erotismo in ogni sua forma da quello soft a quello più estremo. Ho esplorato a fondo il mio essere dominante e il mio feticismo per le mani. I racconti erotici sono venuti fuori da soli per caso e nel caso, ripercorrendo situazioni che mi accadono o pensieri che ho.”

Però non ti sei limitata ad esplorare in te stessa, ti sei anche guardata intorno. Parliamo di Erotic Search. Cos’è e come nasce?

“Limitarsi è solo un taglio che non sanguina.
Erotic Search è un mio libro di racconti erotici. In seguito è diventato il nome dell’associazione erotica che ho fondato, dove ogni mese organizziamo l’omonimo evento di punta. Gli incontri Erotic Search si fanno una volta al mese a Roma, nei nostri spazi, dove vengono invitati scrittori/ici a presentare i loro libri, o pittori/ici e fotografi/e ad esporre i loro quadri o foto. Il nostro intento è di informare a 360 gradi sul tema di erotismo ma anche di altri argomenti come la violenza alle donne o omosessualità e fondere il tutto con l’arte e la cultura.”

E nel prossimo incontro, oltre alla presenza di un’ospite di eccezione, si inaugura una nuova location…

“Il prossimo incontro ci sarà Domenica 5 Dicembre alle ore 18 al “degliZingari Gallery” in via degli Zingari 52/54 a Roma. Ci sarà l’attrice Giorgia Wurth che presenterà il suo primo libro “Tutta da rifare” (Fazi Editore). L’evento Erotic Search sta diventanto un punto di riferimento mensile della Capitale.”

Nel frattempo, è in rampa di lancio un tuo nuovo e-book. Puoi anticiparci qualcosa?

“Scrivo racconti, poesie, e soprattutto articoli erotici su alcuni magazine online del settore, e essendo a contatto dal vivo con l’ambiente erotico mi è venuto spontaneo parlarne in un libro orientato però maggiormente al FemDom, quindi a Mistress e Schiavi, che più mi riguarda e interessa. I ruoli di dominazione e sottomissione sono interessanti da approfondire. Il titolo è “Erotic Femdom” e ha la copertina del fumettista Famio, è un manuale utile per esperti e non, dove ci sono dettagli su vari argomenti, psicologia e storie vere. Uscirà il 30 novembre 2010 disponibile in versione ebook su CompraEbook.it e lo presento in anteprima al FemDom Party di Roma il 29 novembre 2010.”

Ringraziamo Luciana, ed aspettiamo con curiosità il suo nuovo e-book. Non è una sfida da poco trattare del mondo femdom senza cadere nei più triti stereotipi del genere. Ci auguriamo che abbia saputo farlo con intelligenza, originalità, e magari con quel pizzico di ironia e autoironia di cui si sente così tanto la mancanza nella stragrande maggioranza delle rappresentazioni del BDSM.

Annunci

2 Risposte to “Nostra Signora di “Erotic Search””

  1. massimolegnani 27 novembre 2010 a 11:10 #

    vorrei approfittare di questo spazio per complimentarmi con i creatori di questo blog. Ne apprezzo e condivido lo spirito e gli intenti, c’è una sorta di altruismo che vi fa onore. A dispetto di tanti luoghi in cui ognuno si fa bello, o almeno tenta, con i propri scritti o le proprie foto, voi pubblicizzate il lavoro altrui, segnalate, presentate, approfondite, offrite una vetrina e una voce a chi ha qualcosa da dire sull’erotismo. Questa intervista ne è una valida dimostrazione. Luciana, stimolata dall’intervistatore, mi accompagna nel suo mondo in modo coinvolgente già dalla sua prima affermazione (“al di là dei generi, l’erotismo per me è ovunque e in chiunque”) e mi mostra una specie di fascinosa, spudorata, saggezza nella sua ricerca di nuovi valicabili confini (“limitarsi è una ferita che non sanguina”) e poco mi importa se il suo approdo finale è tanto distante dal mio, al contrario mi svela quanto vasto sia il maremagnum dell’erotismo.
    complimenti a lei e a voi. ml

Trackbacks/Pingbacks

  1. Pure Sex Compilation « ConSesso Aperto - 2 dicembre 2010

    […] contribuisce a finanziare le iniziative dell’associazione “Erotic Search” di cui abbiamo già parlato qui su CA. Credo che solo per questo potrebbe essere una buona idea quella di autotassarsi di una […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: